, quasi volesse dire, per fare questi magnificentissimi edificij e gloriose opere, m'è di bisogno esser Papa, e gouernare il mondo; laquale impresa riuscì vanissima, quando fu creato Leone, e dopo; che essendo egli consapeuole della coniura del Cardinale Alfonso Petrucci, restò preso, conuinto, & spoliato delle facultà, & confinato à Napoli, doue finì sua vita. Giovio 1574     Page 0020      Emblem/impresa: 8